24 set 2015
home-Bioclima-Zero18p_rgb
27 mag 2015
home-Bioclima-Zero18p_rgb

In provincia di Mantova sorge una villa monofamigliare concepita per garantire il massimo comfort abitativo di chi la abita. E’ il Lecablocco Bioclima Zero18p il protagonista di un grande benessere con alti valori di isolamento e inerzia termica!

L’ottimo comportamento termico sia in clima invernale, sia in clima estivo è una delle caratteristiche principali da attribuire alla muratura di tamponamento per la scelta del materiale.
Nell’esempio riportato della casa monofamigliare in provincia di Mantova, attualmente in fase di ultimazione, la risposta ai requisiti richiesti è stata ottenuta grazie all’utilizzo come muratura di tamponamento del Lecablocco Bioclima Zero18p.
Il blocco, di spessore totale 44 cm, è costituito da una parte interna in calcestruzzo di argilla espansa Leca di 24,5 cm, un pannello isolante in polistirene espanso con grafite di 13,5 cm e una parte esterna a protezione del pannello isolante di 6 cm. Le tre parti sono preaccoppiate in modo da realizzare le pareti con un’unica posa a cui vanno aggiunti solo gli intonaci.
L’involucro edilizio in Bioclima Zero18p permette di raggiungere una trasmittanza termica U di 0,18 W/m2K, oltre ad un ottimo comportamento anche in stagione estiva grazie all’inerzia termica che lo caratterizza (sfasamento di oltre 17 ore e un fattore di smorzamento di 0,052).

Per eliminare i ponti termici in corrispondenza degli elementi in calcestruzzo armato come le travi e i pilastri, è stata utilizzata unaTavella isolata composta da un pannello isolante e da una tavella in calcestruzzo Leca a protezione del pannello isolante preaccoppiati tra loro.
La struttura a telaio è in questo caso composta da pilastri in calcestruzzo armato di dimensioni 30×30 cm. In soli 14 cm è stata possibile l’eliminazione del ponte termico e la continuità dello strato esterno di protezione per una maggiore robustezza e durabilità nel tempo.
Il sistema si completa con l’elemento Architrave preisolato che permette la continuità del taglio termico anche in corrispondenza delle aperture.

Il cantiere in breve:
Località: Provincia di Mantova;
Oggetto: Edificio residenziale – abitazione privata;
Anno di realizzazione: 2014;
Tipologia strutturale: Struttura portante a telaio in calcestruzzo (Pilastri 30×30 cm) e muratura di tamponamento in Lecablocco Bioclima Zero18p .
Progettista architettonico:
– Studio di architettura,urbanistica, progettazione, arredamento
Dott. Alberto Ruggeri Architetto
– Arch. Alessandra Madella
Impresa edile: Cos.ne srl (Mantova).

BioclimaZero18Neopor-300x214

Lecablocco Bioclima Zero18p

BioclimaZero18-Roverbella2-300x224

Foto di cantiere

7-300x224

Foto di cantiere

BioclimaZero18-Roverbella-1024x491
Biozero-con-tavella-197x300

Correzione del ponte termico in corrispondenza del pilastro 30×30 cm con tavella isolata di 14 cm.