07 feb 2018

Villa Unifamiliare con sistema antisismico Bioplus

Nella Media Valle del Serchio in provincia di Lucca è stata realizzata una villa monofamiliare con il sistema costruttivo antisismico Bioplus.
Il sistema Bioplus è costituito da blocchi cassero in calcestruzzo di argilla espansa Leca unitamente ad un pannello di polistirene espanso dello spessore di cm. 17,00 con una trasmittanza termica di 0,22 WmqK.
Bioplus è certificato dalle prove sperimentali antisismiche presso Eucentre di Pavia, ed ha ottenuto l’approvazione del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici dall’anno 2011.
Bioplus, oltre a soddisfare tutte le esigenze di progettazione antisismica, consente allo stesso tempo la realizzazione di un involucro altamente efficiente sia dal punto di vista termico che acustico.
Dato che la zona in cui sorge l’edificio è in zona sismica 2, e quindi con un elevato rischio sismico, la scelta dell’utilizzo di Bioplus, ha consentito una notevole riduzione dei costi per la realizzazione dell’abitazione, ed un sensibile diminuzione dei tempi di realizzazione dello stesso.
Di seguito vengono riassunte alcune fasi di cantiere per mostrare la velocità e la facilita’ di posa del sistema Bioplus.
Solo 9 mesi dalle fasi di scavo al termine lavori.

Località
Piano di Coreglia (LU)
Progetto e direzione lavori
Geom. Luca Nizzi
Fornaci di Barga (LU)
Progetto strutture
Ing. Michela Mansani
Pontedera (PI)
Impresa
Coppi & Coppi srl
Loc. Camparlese – Ghivizzano (LU)

Il sistema costruttivo

Bioplus A+

Bioplus A+