28 mar 2017

Parcheggio interrato a Reggio Emilia

Il Parcheggio Vittoria si inserisce in un più ampio Piano Programma del Comune di Reggio Emilia per la valorizzazione del centro storico della città, che prevede una serie di interventi di carattere infrastrutturale, di promozione sociale, culturale e commerciale. Questo Piano, contenuto anche nel Piano Strutturale Comunale, parte dall’idea che il centro storico è un polo di eccellenza per il “sistema città” e punta a conseguire i seguenti obiettivi:

  • elevare la visibilità e le potenzialità di fruizione del centro storico;
  • aumentare la dotazione di servizi nella città;
  • favorire e implementare la residenza;
  • riorganizzare la mobilità e la sosta;
  • porre attenzione alla qualità urbana e al rapporto con l’ambiente.

Con la realizzazione del Parcheggio interrato di Piazza della Vittoria e la riqualificazione della superficie sovrastante sarà possibile completare la rigenerazione urbana di questo importante quadrante del Centro Storico.

Il progetto esecutivo prevede che nel sottosuolo della piazza sia costruito un fabbricato costituito da due livelli completamente interrati (-1 e -2), e da un piano di copertura sul quale sarà ripristinata la piazza con i suoi elementi caratterizzanti.

Il parcheggio, destinato alla sosta stanziale dei residenti e degli esercenti delle attività economiche nel centro storico, avrà una capienza totale di 247 posti auto contenuti all’interno di box chiusi, da cedere a privati in diritto di superficie per la durata di 90 anni.

Il progetto è stato redatto in modo da ottimizzare l’integrazione dei flussi di traffico diretti o provenienti dal parcheggio, con i flussi presenti nella viabilità principale. Da qui il posizionamento delle rampe di accesso/uscita direttamente su Viale Allegri, non interessando così il sedime della Piazza dal passaggio di veicoli, nemmeno per accedere o uscire dal parcheggio.

I due piani del parcheggio, ciascuno dei quali è diviso in due compartimenti antincendio, si presentano a pianta rettangolare, col lato maggiore in direzione est-ovest.

Sotto il profilo qualitativo, il progetto è stato redatto in modo da assicurare un elevato indice di comfort e di qualità, affinché i fruitori siano soddisfatti dai requisiti ambientali e di accoglienza che l’intervento sarà in grado di offrire loro.

Il riconoscimento dei box da parte dei proprietari o dei fruitori è agevolato da un sistema di numerazione ben visibile, riportato sulla porta basculante di ciascun box.

Gli impianti e le finiture garantiscono adeguata luminosità, soprattutto nelle zone degli accessi sia carrabili che pedonali.

Le pareti divisorie i box auto sono stati realizzate grazie all’utilizzo dei Lecablocco Tagliafuoco facciavista di 8 cm (con classificazione di resistenza al fuoco certificata EI 60 minuti) e 15 cm, nella versione due fori e due pareti (con classificazione al fuoco certificata rispettivamente di EI 90 minuti ed EI 120 minuti). Le pareti sono state pitturate poi per fini estetici di bianco con fasce blu al piano -1 e bianco con fasce rosse al piano -2.

Località: Reggio Emilia
Committente: Reggio Emilia Parcheggi SpA
Impresa: PAC S.p.A.
Progettisti:
Roli Associati (Modena)
Studio Associato ADS (Reggio Emilia)
Progettista strutturale: Ing. Pietro Pincelli (Modena)
Direzione Lavori: CAIREPRO Cooperativa architetti e ingegneri progettazione (Reggio Emilia).

Il sistema costruttivo

B8-2-pareti
B15-3-pareti